Sant'Angelo in festa per la gustosa ciliegia

PDFStampaE-mail

festa, ciliegie, sagra, sant'angelo, viterbo,VITERBO – E’ stata inaugurata a Sant'Angelo, uno dei lembi di territorio comunale più lontani dal capoluogo, la 32esima edizione della Sagra delle Ciliegie. Un riturale che puntualmente ogni anno fa registrare grande affluenza nella frazione viterbese e che richiama centinaia e centinaia di persone.

Tre giorni ricchi di appuntamenti quelli che contraddistingueranno l'evento organizzato dall'associazione Pro loco Sant'Angelo con il patrocinio di Provincia, Regione Lazio e Coni provinciale e con la collaborazione degli assessorati al decentramento e alla cultura del Comune di Viterbo. La sagra si è aperta con la cena in piazza, allietata dalla fisarmonica del maestro Gianfranco Pirroni.

Sabato 2 giugno sarà la volta della Sesta Marcialonga delle Cerase con il 2° Trial, a cui farà seguito la premiazione dei partecipanti. Nel pomeriggio è in programma l'esibizione del “Gruppo medievale di Narni” per continuare in serata con la cena in piazza e la musica di Simona Quaranta.

Nella mattina del terzo e ultimo giorno, domenica 3 giugno, verrà inaugurato il mercatino dell'artigianato Vintage; durante il pomeriggio, alle 15, avrà inizio il torneo Calcio Balilla a coppie, curato dall'associazione Tuscia Calcio Balilla. Seguirà l'esibizione dei campioni mondiali I Falconieri del Re. La serata entrerà nel vivo con La Cerasata alle 19,30, per concludersi con la musica dell'Orchestra Foscoli. Per l'intera durata della manifestazione saranno allestiti stand gastronomici.