Il #sognoinedito dei Fiori Neri sul palco a Bagnoregio

PDFStampaE-mail

fiori neri, cd, nuovo, inediti, #sognoinedito, cover band, nomadi, cristiano turati, cesare chiodo, concerto, bagnoregio, san bonaventura, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiBAGNOREGIO - Si chiama #sognoinedito ed è il primo cd targato Fiori neri. La band più amata della Tuscia, che da sempre culla i propri numerosissimi fan sulle not dei Nomadi, sale sui palchi estivi con un nuovo bagaglio, undici tracce nuove, che parlano molto di loro, dei sogni, della vita e soprattutto della musica.

"Un grande arrivo ma anche un punto di partenza" hanno detto in fase di presentazione, perché ogni viaggio che inizia porta con sé una meta da raggiungere, che subito di rinnova puntando altrove.

Pronto anche il primo video, Credo nei miracoli, una ballata pop che si materializza nella favole di Pinocchio, le monete d'oro, il suo essere burattino con un cuore, la voglia di lasciare quelle sembianze per correre libero. Una produzione insolita, dove non si vedono gli artisti ma si sente tantissimo la loro anima, grazie alle note e soprattutto alle parole (di Concarella e Rossi, bassista e piano della band, come gran parte dei brani a cui si aggiunge Pompei). Uno dei brani è proposto in versione inglese, più convincente rispetto alla prima stesura.

 

Un cd fatto con amore, sottolinano ancora, che presto sarà nei digital store ma soprattutto sui banchetti dei concerti, dove mogli, fidanzate e magari figli si alternano nella famiglia allargata dei Fiori Neri.

fiori neri, cd, nuovo, inediti, #sognoinedito, cover band, nomadi, cristiano turati, cesare chiodo, concerto, bagnoregio, san bonaventura, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiProprio a loro, a chi condivide ogni giorno la vita e anche i sogni, è dedicato un brano, scritto da Cesare Chiodo, musicista "di casa" tra i più stimati nel mondo della discografia, sempre sul palco dei maggiori artisti italiani. Cesare ha scritto per loro "Tutto era niente", una romantica canzone d'amore, resa speciale nella versione acustica donata il giorno della presentazione.
E come se non bastasse... non poteva mancare Cristiano Turato, sia come autore che come guest, nel brano "La tua immagine in un quadro", sonorità Nomadi garantita, come il successo tra i fan.

I nuovi brani dei Fiori Neri saranno la "chicca" dei prossimo concerti, dove, in punta di piedi, tengono a sottolineare, tra i brani storici della cover band arriveranno anche i nuovi.
Non bisognerà nemmeno attendere troppo, la prima uscita è prevista domani sera, 15 luglio, a Bagnoregio, per i festeggiamenti in onore di San Bonaventura. Un battesimo del fuoco che si ripeterà oi a Montalto, Pitigliano, Blera, Ischia, e a fine estate a Grotte di castro, il 3 settembre 2016.

Nel frattempo tutte le notizie sono riportate sulla pagina Fb dei Fiori neri, e, giusto per stare al passo con la tecnologia, con la loro app, a portata di cellulare.

Teresa Pierini